Titolo_Tavola disegno 1 copia

MyPA parte della nuova infrastruttura telematica regionale 

MyPA è la parte più visibile al cittadino di un progetto più ampio e articolato a cui hanno già aderito quasi 200 Enti locali in tutta la Regione.

  • Nell’ambito dell’Agenda Digitale del Veneto 2020, Regione del Veneto mette a disposizione degli Enti locali una nuova infrastruttura telematica per permettere la razionalizzazione e ottimizzazione delle risorse e una maggiore efficienza e qualità nei servizi offerti alla cittadinanza e all’imprenditoria locali.
  • L’infrastruttura è composta da tre parti:
  1. MyPortal: piattaforma a disposizione degli Enti locali per realizzare il proprio portale in maniera efficiente, sicura e risparmiando risorse;
  2. MyIntranet: una intranet a disposizione degli Enti per condividere, in maniera pratica e sicura, risorse e documenti;
  3. MyPA: il portale pensato interamente per il cittadino che, loggandosi all’interno della propria Area Personale, potrà ricercare i contenuti nella rete di tutti gli Enti locali.
  • Con MyPA, MyPortal e MyIntranet la tua amministrazione potrà offrirti più servizi, più comodi e più efficienti, riducendo gli sprechi a beneficio dell’intera economia locale.
cittadini

Con MyPA il tuo Comune è a portata di mano

 MyPA è l’area personale riservata che la Regione del Veneto, nell’ambito dell’Agenda Digitale del Veneto 2020, ha progettato per rispondere alle esigenze specifiche del singolo cittadino.

  • Vi si accede attraverso il portale regione.veneto.it e anche da portale di tutte le realtà aderenti al sistema MyPortal, strutturato per rendere la navigazione il più possibile user friendly.
  • L’utente ha a disposizione un apposito strumento di ricerca, che consente di rintracciare le informazioni necessarie con facilità e immediatezza.
  • È sempre possibile, inoltre, rivolgersi a Marco, l’assistente digitale di MyPA, che guiderà l’utente, passo per passo, alla scoperta delle molteplici potenzialità del portale.
  • MyPA garantisce inoltre la possibilità di accedere alla propria area riservata attraverso cui relazionarsi direttamente non solo con il proprio Comune ma anche con tutte le Amministrazioni locali che partecipano al progetto MyPortal.
  • Per accedere all’area personale di MyPA, è necessario possedere un account SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Si possono reperire le informazioni necessarie a richiedere il proprio account SPID attraverso la pagina spid.gov.it

 

I Livelli Essenziali di Diritti Digitali

MyPA garantisce ai cittadini l’accesso ai Livelli Essenziali di Diritti Digitali (LEDD) .

 

Sono considerati LEDD trasversali:

  1. Possibilità di accedere ai servizi della PA tramite la propria identità digitale;
  2. Effettuazione di pagamenti alla PA in modalità informatiche;
  3. Accesso a servizi on line semplici e integrati;
  4. Siti istituzionali che rispettano i principi di accessibilità;
  5. Disponibilità istanze e procedimento informatico;
  6. Partecipazione alla ZTL Network regionale per i cittadini in possesso di Pass Blu.

 

La Regione del Veneto ha inoltre concepito, in base alle possibilità organizzative degli enti richiedenti, anche LEDD verticali suddivisi in due gruppi: quelli che non hanno interazioni con i legacy e quelli che prevedono l’integrazione con software gestionali di terze parti.

 

Sono LEDD verticali del primo gruppo:

  1. Autocertificazione: permette di compilare un modulo di autocertificazione, giungendo sino alla stampa dell’autocertificazione generata.
  2. Filo Diretto: consente al cittadino l’inserimento di segnalazioni legate ad anomalie/malfunzionamenti presenti sul territorio, la cui competenza ricade in capo al Comune.
  3. Richiesta appuntamento: consente la prenotazione diretta di un appuntamento con un ufficio o amministratore pubblico, entro le giornate e gli slot orari di disponibilità preliminarmente configurati

 

Sono LEDD verticali del secondo gruppo:

  1. Servizi: quali Iscrizione Asilo Nido, Servizio Mensa Scolastica e scuolabus;
  2. Richieste di concessione spazi comunali, iniziative culturali o di patrocinio comunale;
  3. Documenti, quali cambio di residenza, certificati anagrafici o rilascio carte d’identità.

DIGITAL MEET: La sostenibilità del digitale.

  A cura del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno” (DSEA) e Regione Veneto – Direzione ICT e Agenda Digitale VISITA IL SITO: https://digitalmeet.it/programma-2020/

Ulteriori informazioni »