Home Forum Sanità Digitale 2 Il ruolo del digitale nei processi di aggregazione delle Ulss

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Giorgio Roncolato 2 anni, 5 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2639

    agendadigitale
    Amministratore del forum

    Sintesi delle idee e delle proposte emerse dall’incontro del 6 febbraio 2017 Le nuove sfide della sanità digitale in Veneto

     

    Inquadramento:

    La riorganizzazione delle aziende sanitarie nel contesto dell’agenda digitale: nuovo approccio e modello organizzativo del servizio al cittadino e – anche – un’opportunità per migliorare i processi di servizio rivolti agli operatori del sistema socio sanitario.

    Idee e proposte:

    Complessità del collegamento dei laboratori: interfaccia tecnologica tra loro e con i sistemi dei MMG, oltre a uniformità delle procedure. Emerge anche un problema di privacy nella condivisione delle informazioni sui pazienti tra diversi operatori territoriali.

    La cartella clinica informatizzata e la digitalizzazione del percorso del paziente. è anche un problema di semantica uniforme.

    Il punto di vista del cittadino e l’utilizzo migliore del tempo: ridurre liste d’attesa; risposte cliniche più veloci; ridurre le file al front-office, cup, pronto soccorso, prelievi, etc.; alla base c’è la condivisione delle informazioni degli utenti tra uffici, reparti, strutture territoriali.

    Criticità di carattere informatico: ridotta integrazione e uniformità tra applicativi; obsolescienza dell’hardware e del software utilizzato. La gestione delle anagrafiche è ancora critica e non implementata completamente.

    Risorse, piani e informazioni. Le soluzioni tecnologiche ci sono, non sono implementate, forse per questioni economiche? Anche la descrizione dei processi e dei modelli non è ottimale ed è necessaria per migliorare e completare il livello di informatizzazione. A volte, mancano piani e obiettivi chiari di digitalizzazione.

    La governance, è importante anche per temi quali formazione, comunicazione e condivisione.

     

  • #3653

    Giorgio Roncolato

    al fine di realizzare una sanita, integrata efficiente e moderna e’ opportuno continuare la positiva esperienza avviata con i sistemi INFORMATICI REGIONALI : ANAgrafe SANITARIA, screening e vaccinazioni, estendendo progressivamente tale MODELLO a: CUP (centro unico prenotazione)., adt (accettazione dimissione trasferimento pazienti in ospedale), SIT (SISTEMA INFORMATICO DEL TERRITORIO) e poi ai sistemi clinici dipartimentali (laboratorio, radiologia-PACS, ENDOSCOPIA, ANATOMIA PATOLOGICA ECC..).

    E’ molto interessante anche il modello di acquisizione usato finora, che prevede la predisposizione di un progetto di largo respiro (per soddisfare le esigente inespresse attuali e future), una rigida selezione basata sulla effettiva capacità tecnologica e sulla qualità del software acquisito. nonché la fornitura dei sorgenti del software,
    normalmente, un software viene utilizzato ininterrottamente per almeno 10-15 anni (prima di diventare obsoleto e richiedere cambio fornitore o aggiornamento tecnologico). in questo modo fissando un limite di 5 anni per la fornitura iniziale (comprensiva anche di tecnici e programmatori per il miglioramento e la personalizzazione alle nuove esigenze operative), allo scadere si mette in gara il solo servizio di gestione, manutenzione e sviluppo (essendo i sorgenti di proprietà) e non si rimane vittime dei ricatti dei fornitori che si aspettano il rinnovo automatico dei servizi di assistenza e manutenzione speculando su tutte le nuove richieste di modifica e personalizzazione.

    al termine della vita operativa del software verrà bandita una nuova gara che terrà conto del nuovo contesto organizzativo e delle tecnologie disponibili sul mercato, che preveda la migrazione degli archivi, e annoveri tra le specifiche tutti gli sviluppi effettuati nel frattempo.
    scelte di questo tipo consentono di avere adeguate risorse per sviluppare moduli aggiuntivi, personalizzazioni e nuovi servizi che con le dimensioni delle attuali aziende ulss non è economicamente conveniente Avere..

Il forum ‘Sanità Digitale’ è chiuso a nuove discussioni e risposte.